Uno psicologo nei lager

Uno psicologo nei lager
4.8 (95%) 4 votes

Uno tra i libri più consigliati da leggere:

Uno psicologo nei lager(Man’s Search for Meaning)
by Viktor E. Frankl

“L’uomo,anche quando non gli resta  niente a questo mondo,
può sperimentare la beatitudine suprema-nella contemplazione
interiore dell’essere amato”  Viktor E. Frankle

Nella categoria Libri che ci aiutano a vivere felici, non possiamo esimerci dall’includere Uno psicologo nei lager.
Viktor Frankle, fu uno psichiatra che trascorse diversi anni di prigionia ad Aushwitz.

Contrariamente a quello che saremmo portati a pensare,questa non è una della tante biografie che descrivono le atrocità perpetrate nei campi di sterminio nazisti.

L’autore studia ed analizza la risposta psicologica dei prigionieri,ivi sottoposti alle peggiori condizioni socio-biologiche possibili. Quali le cagioni che portavano una parte dei prigionieri ad estraniarsi dalla propria esistenza, abbandonandosi così alla morte?
Perché taluni, nella medesima situazione, riuscivano a dare un senso alla più precaria e orrenda delle condizioni umane?
Da questi studi, ne consegue un breve ma strabiliante trattato sul senso stesso dell’esistenza umana.

Il modello psicoterapeutico elaborato da Frankl si adegua perfettamente al nostro contesto sociale, dove gli imponenti dettami culturali ,fanno percepire all’individuo una libertà relativa al realizzarsi, generando così un latente senso di insoddisfazione esistenziale. Uno dei libri più consigliati di tutti i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi