papillon

Papillon (Henrie Charrière)

In Libri classici by moderatoreLeave a Comment

Papillon è un classico moderno di successo planetario. Ad oltre 50 anni dalla sua pubblicazione, questo affascinante romanzo autobiografico rimane scolpito nella memoria di milioni di lettori.

Papillon è un’Odissea dei tempi moderni. Hanrie Charrière, il protagonista, non si arrende alla sorte dettata da un destino crudele ed ingiusto. La caparbietà, il sacrificio e l’istinto di libertà come bene indissolubile e fondamentale dell’individuo, guidano il protagonista attraverso 30 anni ricchi di eventi incredibili.

L’avventura e il desiderio di libertà, la vivida rappresentazione di posti esotici e lontani, esperienze assurde e personaggi improbabili, tutto questo serve a comporre un romanzo dal fascino indicibile qual’è Papillon.

Papillon – Riassunto e recensione

1930 a Parigi. Henrie Charrière ha 25 anni. Il suo soprannome è Papillon, a causa di un tatuaggio che egli porta sul petto. Papillon viene ingiustamente condannato per omicidio. La sentenza è irrevocabile e terribile: ergastolo da scontare nei famigerati campi di lavoro della Guyana francese. Da quel momento l’unico pensiero che guiderà ogni azione di Papillon sarà il desiderio di libertà e di vendetta. Inizia un’avventura che lo vedrà protagonista di situazioni  tremende ed estreme. Proverà l’atrocità dei lavori forzati, delle celle di isolamento con le loro torture, per poi passare a posti esotici ed ammalianti del lontano del Sud america.

Nei lunghi anni di detenzione mai si arrende al destino. Anche quando viene ricatturato e imprigionato nella Devil’s Island, un luogo dove nessuno era mai scappato prima, Papillon non si lascia abbattere.
Un genio d’astuzia, un esempio di orgoglio e perseveranza.
Anche quando egli sembra aver raggiunto la pace,  c’è qualcosa che lo guida a tornare indietro, per poi cercarla nuovamente in un’altra forma. Forse ci racconterà di esserci riuscito…in una di quelle pagine.

Non solo un libro d’avventura

Talvolta è nelle condizioni più vili che l’essere umano e il suo spirito si elevano. Sentimenti come lealtà, onore, amor proprio e amicizia, risplendono nel romanzo Papillon. La storia di Hanrie Charrière è ricca insegnamenti che mai si dovrebbero scordare.
Un romanzo che ti tiene incollato alle sue pagine. Una volta terminato non può che regalarti una carica emotiva immensa. Il libro ci fa riflettere che in fin dei conti tutto è nulla, che siamo artefici della nostra esistenza, e se veramente lo vuoi: ebbene tutto è possibile. 

Hanrie Charrière – La biografia?

Alcuni dubbi sulla veridicità dei racconti del protagonista arrivano dagli stessi racconti di alcuni compagni di detenzione. Furono pubblicati anche dei libri in merito, ma a questo punto è davvero difficile capire chi abbia approfittato di chi. In ogni caso, Papillon rimane un capolavoro da non perdere.

Il successo del romanzo

Il libro è immediatamente diventato un bestseller di successo, non solamente in Francia, ma in tutto il mondo. Pubblicato in oltre venti lingue, ha visto la pubblicazione di oltre 200 edizioni in milioni di copie vendute.

Potrebbero interessarti anche la recensione del libro Comma 22 e la recensione del libro Cuore di tenebra

Ti invitiamo a leggere le nostre recensioni di libri classici

Papillon (Henrie Charrière)
5 (100%) 2 vote[s]

Leave a Comment