manuali plc siemens

Libri e manuali programmazione Plc Siemens

In Libri, manuali, per capire e imparare by moderatoreLeave a Comment

Imparare a programmare i PLC

È solo negli ultimi anni che si possono finalmente trovare in commercio dei validi libri e manuali sulla programmazione PLC in ambiente Siemens. La continua evoluzione di questi prodotti tecnologici, e dell’automazione in generale, richiedono un tecnico programmatore sempre preparato e in continuo aggiornamento. L’industria 4.0 e le nuove applicazioni industriali necessitano di competenze specifiche di programmazione, elettrotecnica, pneumatica e molto altro. Abbiamo voluto elencarvi alcuni testi sulla programmazione PLC, sia per i neofiti e quindi a carattere molto generale, sia per esperti tecnici di automazioni che vogliono ampliare le loro competenze.

Guida al Plc Siemens S7 1200
Di Marco Fanfoni

plc s7-1200Questo manuale è specifico per coloro che sono interessati alla programmazione del  PLC Siemens S7-1200. Il libro si compone di 194 pagine, oltre 40 esercizi con spiegazione, e 9 allegati. Il testo inizia con un’introduzione generale all’impiego del PLC, per passare poi specificatamente a descrivere le caratteristiche della serie S7-1200. Ampio spazio viene lasciato alla descrizione del TIA Portal, ovvero il software elaborato dalla stessa Siemens. Con questa applicazione è possibile programmare i PLC, anche quelli delle generazioni precedenti, effettuando al contempo le simulazioni delle automazioni realizzate. Per i tecnici programmatori con una discreta preparazione, consigliamo altri manuali di programmazione PLC di seguito elencati.

Programmare i PLC S7-1200/1500
di Giovanni Piraglia

manuale-plc-s7-1200-1500Questo libro descrive le caratteristiche e la programmazione degli ultimi due modelli di PLC della casa Siemens. L’ S7-1200 e S7-1500. Un ampio spazio del testo è dedicato all’ambiente di programmazione TIA portal. Vengono trattati sia gli aspetti Hardware che la logica di programmazione. In particolare vengono presentate tutte le differenti tipologie di programmazione. IL – (lista istruzioni), ST ( testo strutturato), Ladder, FBD, SFC.
Il manuale è diviso in più parti a seconda degli argomenti trattati. Sono presenti utili quiz ed esercizi per la verifica.

Programmazione avanzata con Plc S7 1200/1500

Il titolo completo del manuale è: Programmazione avanzata con PLC S7-1200/1500, HMI, I/O analogici e orologio HW

manale plc s7 1200 1500Come possiamo capire dal titolo, questo manuale è dedicato ai programmatori che hanno già delle basi consolidate sull’argomento. In questo manuale vengono presentati progetti complessi, nei quali vengono utilizzati anche moduli I/O in modalità analogica. Inoltre viene presentata la programmazione di apparati touchscreen e interfacce HMI. Un’ampia e dettagliata descrizione dell’ambiente di programmazione TIA portal. Inoltre vengono sviluppati esercizi e quiz, anche complessi per poter verificare le conoscenze acquisite. Il manuale ha delle splendide illustrazioni che agevolano la comprensione degli argomenti trattati.

Manuale di programmazione dei PLC
Luca Bergamaschi

imparare programmare plcUn testo molto valido per coloro che si affacciano al mondo dei PLC. Il manuale non si riferisce ad una marca specifica di controllori, introducendo ad ampio spettro l’argomento della programmazione e dell’automazione in generale. La prima parte del volume presenta le tecniche di programmazione tradizionali derivate dall’elettromeccanica classica, nella seconda parte sono illustrate le differenti tecniche di programmazione. Alcuni degli argomenti trattati nel volume:  Hardware – Software di programmazione – Schemi elettromeccanici – Diagrammi ladder – AWL- Registri ed indirizzi – Timer – Contatori – Funzioni aritmetiche – Funzioni di confronto – Sottoprogrammi – Trasferimento di dati  – Logica digitale – Fronti di salita e di discesa.

Cos’è un PLC

Un controllore a logica programmabile, o comunemente chiamato PLC, è un dispositivo elettronico che elabora e gestisce le funzioni di controllo per qualsiasi tipologia di automazione industriale. Contrariamente a quanto avveniva nella logica cablata (es. a relè), tutte le funzioni logiche vengono gestite seguendo un programma precedentemente elaborato. Il PLC elabora i segnali d’ingresso digitali ed analogici fornendo delle uscite (anch’esse digitali o analogiche) in virtù del programma immesso. I tentativi, avvenuti nel tempo, di uniformare i vari software di gestione delle differenti marche, non hanno ottenuto i risultati sperati. Attualmente i PLC della Siemens sono tra i più diffusi nell’ambiente industriale del nostro paese.

Leave a Comment