L’evoluzione di Calpurnia (By Jacqueline Kelly)

L’evoluzione di Calpurnia (By Jacqueline Kelly)
5 (100%) 1 vote

Libri da leggere per ragazzi

L’evoluzione di Calpurnia è un libro adatto ai ragazzi dai 12 ai 16 anni di età, ma che risulta estremamente coinvolgente ed appassionante anche per i più adulti

Il libro è ambientano alla fine dell’ 800 in Texas, nel periodo successivo alla guerra di secessione.
La protagonista Calpurnia è una giovane ragazza estremamente curiosa, attenta osservatrice della natura e del mondo che la circonda. La ragazza cerca di comprendere i segreti e le regole che governano la vita sul nostro pianeta. Gli ostacoli alle sue ambizioni appaiono però insormontabili, la società e la sua famiglia la spingono ad essere una bambina convenzionale. La mamma di Calpurnia vorrebbe che prendesse lezioni di piano e di cucito, cosi da poter diventare una brava donna di casa e una futura mamma, ma le sue aspirazioni sono estremamente diverse. La giovane Calpurnia non vuole sottostare alle rigide regole sociali di allora, a suo dire sorrette da fragili convinzioni.

I suoi piccoli atti di ribellione dimostrano un carattere forte, specialmente considerando l’epoca in cui il libro è ambientato, in cui le donne dovevano sottostare al volere degli uomini. Il libro è un inno al femminismo, ma dichiarato con dolcezza, tramite la voce ed i sentimenti di una ragazza cosi speciale.
Il romanzo non è tuttavia un inno alla ribellione, ma risulta di forte ispirazione ai ragazzi affinché essi coltivino le proprie passioni ed ambizioni.

La storia in breve

La giovane Calpurnia si pone mille domande sulla vita e sulla natura delle cose, scrive tutte le domande su un piccolo taccuino in attesa che arrivino le risposte. Un giorno scopre dell’esistenza di uno studioso di nome Darwin. Decide allora di prenderlo come esempio. Suo nonno inizialmente burbero e distaccato, viene spronato dalla palese intelligenza della bambina, tanto da svelarle i tanti segreti che ha imparato sulla natura. Nascerà tra i due una profonda complicità ed un affetto ineffabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi