l'arte della guerra sun tzu

L’arte della guerra

In Libri classici by moderatoreLeave a Comment

Un classico da leggere

L’arte della guerra non è solamente uno dei libri di strategia militare più antichi e famosi di sempre. Il famoso trattato di Sun Tzu è un testo che ancora oggi viene ritenuto fondamentale per comprendere la psicologia e l’attitudine del perfetto leader.
Nonostante una parte dei contenuti siano sicuramente arcaici e inutilizzabili, i suoi consigli sulla strategia psicologica e la leadership sono tutt’ora considerati estremamente efficaci e vengono seguiti da importanti leader politici e manager di successo.
L’arte della guerra (titolo della versione inglese The art af war) è un libro enigmatico, poetico e rivelatore.

Sun Tzu

Sun tzu era un generale cinese, filosofo e dotto stratega vissuto durante la dinastia Zhou.
Il suo manoscritto (l’Arte della guerra), risale al sesto secolo prima di Cristo. Il libro ha iniziato ad avere una considerevole attenzione nel mondo occidentale solo agli inizi del ventesimo secolo.
Alcuni storici ritengono che addirittura Napoleone lo abbia preso a modello durante la sua campagna militare. Una complessa traduzione dal cinese antico rende l’Arte della guerra ancora oggi oggetto studi.

L’arte della guerra

Il libro è composto da un centinaio di pagine circa e si compone di 13 capitoli  che rappresentalo l’ossatura degli insegnamenti tattici di Sun Tzu.
Gli elementi cardine dell’insegnamento dello stratega cinese si basano su psicologia, astuzia, diplomazia e morale. Tralasciando gli elementi tattico-bellici, solo parzialmente utilizzabili nel moderno campo di battaglia, Sun Tzu ci offre una saggezza che può essere applicata alla vita di tutti i giorni. Il riuscire a prevalere nei conflitti, raggiungere gli obbiettivi che ci siamo posti, sono aspetti fondamentali dell’individuo anche nella società contemporanea.

Sun Tzu e il Taoismo

Gli studiosi ritengono che il filosofo si sia ispirato ad elementi che riconducono alla dottrina del Taoismo. La meditazione, l’autocontrollo, la percezione del proprio io e la conoscenza di se stessi, sono aspetti molto presenti nell’opera.

Capisci quando è il momento di combattere, devi poter ingannare il tuo nemico: appari debole quando sei forte e forte quando sei debole. Conosci i tuoi punti di forza e le tue debolezze. Se puoi: vinci senza combattere. (Sun Tzu.- L’arte della guerra)

Puoi prendere visione di alcune recensioni di libri di meditazione e mindfulness

Inoltre potrebbe interessarti la recensione del libro il Principe (Niccolò Machiavelli)

L’arte della guerra
5 (100%) 1 vote[s]

Leave a Comment