il castello di vetro

Il castello di vetro (by Jeannette Walls)

In Le autobiografie più belle di sempre by moderatoreLeave a Comment

Genere: Romanzo autobiografico

Il Castello di vetro (titolo originale Glass Castle), è un romanzo autobiografico scritto da una brillante giornalista americana. Un libro davvero sorprendente, un inno alla resilienza e al riscatto. È un tuffo che ci inabissa nelle dinamiche di una famiglia eccentrica e profondamente disfunzionale, ma stimolante e vibrante in modo univoco.

È un racconto di una famiglia a dir poco particolare.

La storia narrata nel romanzo

Quando era sobrio, il geniale e carismatico padre di Jeannette catturava l’immaginazione dei suoi figli, insegnando loro elementi di fisica, di geologia e soprattutto come affrontare la vita senza paura. Ma quando beveva si trasformava in un uomo meschino e distruttivo. Sua madre, insegnante ed artista, era uno spirito libero che rigettava l’idea della casa e della famiglia. Quella “non mamma” non voleva in alcun modo avere la responsabilità di crescerne una.
I due bambini dovettero imparare a prendersi cura a vicenda, imparando a vestirsi e a nutrirsi.

Un prezioso insegnamento

L’apparentemente diseducativa condotta dei due genitori, risulta utile ai due ragazzi ad abbandonare tutte quelle condotte socialmente imposte, quella serie di schemi rigidi che ti fanno allineare alla massa ed inibiscono la fantasia. Quei due ragazzi, liberi da opprimenti dogmi sociali, percorreranno le proprie rispettive strade con successo.  Il merito è anche un po’ di quei pazzi genitori, che  hanno insegnato loro a pensare e vivere in libertà.

The Glass Castle è davvero stupefacente – un ricordo permeato dall’amore intenso di una famiglia surreale ma leale.
Se ti piace Il Castello di vetro ti consigliamo inoltre questo libro autobiografico.
Il castello di vetro (by Jeannette Walls)
4 (80%) 1 vote[s]

Leave a Comment