elogio della follia libro

Elogio della follia

In Libri classici by moderatoreLeave a Comment

Erasmo da Rotterdam
Introduzione: Riccardo Donati

Elogio della follia fu scritto da Erasmo da Rotterdam nel 1509. Era il periodo conosciuto come Rinascimento. Un’epoca di grandi cambiamenti e di pienezza culturale ed artistica. La mentalità, la letteratura e la filosofia stessa erano pervase da idee nuove.

La filosofia ha sempre cercato la chiave per un’esistenza felice. Erasmo da Rotterdam era un uomo erudito, un teologo e filosofo. Con la sua opera, Elogio della follia, Erasmo insegna un aspetto importante della vita e della ricerca della felicità.
L’opera è un libro innovativo e tuttora attuale. È scherzoso e irriverente, si scaglia contro tutti e difende l’innata caratteristica sulla quale il mondo sembra essersi formato: la follia. In poche parole, Erasmo riteneva che la felicità si stringe a braccetto con la follia. Essa è l’essenza di tutte le cose, pura gioia di vivere.

Il pensiero di Erasmo è ancora al giorno d’oggi spunto per una riflessione profonda. La società, gli aspetti umani e comportamentali di allora, hanno delle affinità indissolubili col mondo moderno.
Pensiamo alla vita delle persone più influenti e di successo: sono state generalmente guidate da un pizzico di follia. Inoltre, per vivere in questo folle mondo, senza essere risucchiati in un vortice di frustrazione, la pazzia sembra rappresentare l’unica salvezza secondo Erasmo.

Elogio della follia

L’opera è un autoelogio scherzoso, in quanto la follia introduce e descrive se stessa. Essa ci descrive la sua influenza sul nostro esistere, i suoi benefici e i suoi meriti.

La sapienza è una terribile malattia – Il saggio è un uomo tormentato dagli affanni, tetro, accigliato – il saggio è oltretutto un uomo sventurato, perché fortuna, si sa, aiuta gli audaci.

La felicità non si basa sulla ricerca della verità, ma sugli abbagli che ci rendono tollerabile la presenza dei nostri simili.

Tutti concordano nell’affermare che i primi anni di vita sono i più lieti e piacevoli – La natura, sempre molto attenta, ha dato ai più piccoli il dono di una folle tenerezza.

Ben pochi mortali si rendono conto dei vantaggi che spudoratezza e audacia possono offrire a loro.

Da Elogio della follia (con introduzione di Riccardo Donati)

Puoi prendere visione di alcune recensioni di libri classici, capolavori letterari da non perdere. 

Leave a Comment