romanzo dottor faust

Il dottor Faust

In Libri classici by moderatoreLeave a Comment

Il dottor Faust, è un romanzo popolare tedesco di Christopher Marlowe. Il racconto, che narra le vicende dell’alchimista Faust (o Faustus) ha ispirato nel corso della storia numerose opere di fantasia e rappresentazioni teatrali. Ricordiamo in particolare il Faust di Wolfgang Goethe e il dottor Faust di William Shakespeare. Il racconto nasce inizialmente come opera teatrale. È ritenuto che la sua prima rappresentazione sia avvenuta nel 1590. La sua pubblicazione avvenne alcuni anni in seguito. Dopo centinaia di anni Il dottor Faust rimane uno dei classici della letteratura mondiale.

Il dottor Faust
Temi trattati 

Il racconto ha i tratti di una tipica favola morale. Il Dottor Faust tratta l’eterna lotta tra il bene e il male. Parla del conflitto interiore tra rettitudine e integrità morale, dell’istinto all’abbandonarsi alle pulsioni, alla bramosia del possedere e del sapere. Il messaggio che l’autore vole trasmettere è evidente: la salvezza dell’anima non è mai barattabile.

Riassunto del romanzo

Il racconto narra di un intelligente e valido studioso di nome Faust. Uno uomo con un’irrefrenabile necessità di conoscere e sapere. L’università non può appagare la sua sete di conoscenza. Faust, uomo intelligente e sapiente, non ha professori che lo possano erudire. Si interessa dunque di stregoneria e alchimia, arrivando anche a invocare il diavolo (che nella storia prende il nome di Mefistofele). I due faranno un contratto firmato col sangue, nel quale Faust si impegnerà a cedere la propria anima. Questo avverrà dopo 24 anni, durante i quali Mefistofele obbedirà ad ogni suo ordine. L’ingordo studente avrà ora a disposizione il sapere illimitato, e potrà disporre di qualunque cosa egli desideri. Userà i suoi poteri con ingordigia e cattiveria, burlando le persone normali e gli uomini potenti (tra questi anche il Papa). In poche occasioni cercherà di ravvedersi, ma la paura e il pentimento, sembrano tuttavia insufficienti e sedare la sua concupiscenza.

Potrebbe interessati un romanzo classico, oscuro e misterioso (Frankenstein)

Christopher Marlowe

Nel romanzo Il dottor Faust sono presenti intrighi e lati oscuri, esattamente come nella vita privata dell’autore. Il mistero circonda molti aspetti dell vita di Christopher Marlowe. Suo padre era un semplice calzolaio, eppure ebbe il privilegio di studiare a Cantebury. Era una delle più prestigiose scuole del periodo. Sembra che qualcuno pagò la retta della scuola al posto della famiglia. Successivamente, sempre con una modalità misteriosa, ottenne una borsa di studio per Cambridge. Gli storici ritengono che Marlowe fu reclutato dai servizi segreti della corona, allo scopo di spiare i cattolici che complottavano contro il governo. Christopher Marlowe fu ucciso il 30 maggio 1593. Le circostanze della sua morte hanno affascinato gli storici per secoli. Sembra che fu egli  tentò di accoltellare un altro uomo. Ma la vittima riuscì a girargli il polso, e con il suo stesso coltello lo uccise. L’uomo che lo uccise ottene successivamente la grazia dalla regina.

Leave a Comment